5 cose che (forse) non sapevi di poter fare con WebSparK

Spark-graphic-element.png

Davanti al bivio “scegliere o no di investire nel digitale?” anche le concessionarie che fino a pochi anni fa avevano ancora delle remore sul dover essere, o meno, presenti in rete, dopo l’accelerazione dell’ultimo anno non hanno più dubbi.

Essere online consente a un concessionario di posizionarsi nel mondo virtuale in cui i consumatori iniziano a formare le decisioni di acquisto. E per farlo i dealer hanno a disposizione strumenti innovativi come quelli offerti da MotorK con WebSparK.

Nel nostro blog mostriamo spesso le novità che sviluppiamo in modo specifico per l’automotive. Ora vogliamo fare luce su alcune funzionalità meno conosciute rispetto alle principali e più utilizzate. Sono cinque e riguardano, in particolare, un approccio all’ecommerce e un focus sulla vetrina virtuale sempre aggiornata attraverso offerte personalizzate e contenuti informativi.

1. Permettere a un cliente di bloccare l’auto con PayPal

  • Uno degli effetti della pandemia è stato l’aumento degli acquisti online. In lockdown è cresciuto il tasso di adozione dell’ecommerce e, anche quando le misure di contenimento sono state allentate, gli utenti non hanno rinunciato all’abitudine di fare acquisti in rete. 

La conferma arriva dai dati dell’Osservatorio Innovative Payments della School of Management del Politecnico di Milano. Il rapporto fotografa un’Italia sempre più digitalmente disinvolta: nonostante un calo generalizzato dei consumi di oltre il 13%, i pagamenti digitali nel 2020 hanno toccato quota 5,2 miliardi di transazioni, passando dal 29% al 33% del valore totale dei pagamenti.

Opportunità che non deve sfuggire al dealer, al quale si chiede di identificare le nuove preferenze di acquisto e di rendere di conseguenza il processo online veloce e semplice. La funzione Blocca l’auto con PayPal di WebSparK ti consente di farlo: i visitatori del sito potranno infatti prenotare direttamente online una vettura, scegliendo di versare una caparra utilizzando il proprio conto PayPal o tramite carta di credito.

Perché sfruttare questa operazione?

  • Stiamo assistendo a un trend di apertura verso nuovi metodi di pagamento, gli italiani hanno scoperto la comodità e la sicurezza delle transazioni online
  • In un periodo di limitazioni agli spostamenti, l’utente può prenotare e bloccare un’auto online senza impegno
  • Può essere utilizzato anche nelle trattative a distanza, il BDC e i consulenti di vendita possono consigliare al cliente di versare un primo acconto con questa modalità

2. Fornire la possibilità di acquistare il veicolo tramite finanziamento

Sapevi che da una recente ricerca di ThinkWithGoogle è emerso un trend di bassa fiducia nelle soluzioni finanziarie da parte dei nuovi acquirenti di auto rispetto a quelli tradizionali? Uno dei motivi potrebbe essere legato alla scarsa conoscenza delle opzioni finanziarie disponibili nel mercato automobilistico. Per i dealer questo comportamento si traduce in un messaggio chiaro: offrire ai potenziali clienti risorse ben definite sulle tipologie di finanziamento. Maggiori saranno le operazioni che chi sta valutando di comprare una vettura potrà completare in rete, minori saranno le sue perplessità. Con il modulo finanziamento del sito WebSparK – configurabile tramite la piattaforma di stock management di MotorK – i clienti avranno la possibilità di acquistare il veicolo tramite finanziamento e simulare la rata per la vettura desiderata, con il vantaggio di doversi relazionare con un unico interlocutore: il venditore. I passaggi per il dealer sono semplici e chiari, in particolare sarà necessario settare parametri come: 

  • l’importo massimo finanziabile
  • i costi di gestione
  • i tipi di costi di gestione
  • la durata del finanziamento
  • il TAN (Tasso Annuo Nominale) che identifica la percentuale di interessi sul prestito calcolata con riferimento a un periodo annuale. Il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) che comprende le spese accessorie, di conseguenza, verrà calcolato in automatico.

I dealer potranno usufruire del provider generico MotorK o dell’integrazione del modulo di simulazione con i sistemi di Findomestic: un tool che permette all’utente di calcolare la rata desiderata per il finanziamento di una vettura. In base ai valori selezionati, il configuratore della rata calcolerà in maniera automatica la soluzione di acquisto in accordo con il piano finanziario Findomestic del dealer.

3. Creare offerte personalizzate per un veicolo o un gruppo di veicoli

Ogni dealer lo sa, lo stock rappresenta un’importante voce di costo e promuoverlo e smaltirlo è un’esigenza sempre all’ordine del giorno. Chi ha in programma di acquistare un’auto si chiede spesso se è il momento giusto per farlo e, in caso affermativo, se quella trovata è una buona offerta. Il prezzo, stiamo parlando del secondo acquisto più oneroso dopo quello della casa, è un fattore decisivo. A parità di prodotto e servizi offerti potrebbe far propendere l’acquirente per una soluzione piuttosto che un’altra. Le offerte, quindi, si rivelano la soluzione per portare gli utenti verso il modello presente nella vostra concessionaria e potrebbero incidere anche sulle tempistiche decisionali.

La funzionalità Stock Offers sviluppata per i siti costruiti con WebSparK si rivela un valido alleato per i dealer che vogliono velocizzare e gestire in modo efficiente la rotazione dello stock, creando offerte personalizzate per un veicolo o un gruppo di veicoli attraverso due tipi di promozioni:

  • Promozioni Custom,  applicate al prezzo dei veicoli selezionati
  • Sconti Aggiuntivi, si riferiscono a specifiche condizioni di acquisto come il finanziamento e la rottamazione.

Qual è il vantaggio?
Le offerte verranno visualizzate:

  • nel widget in homepage (piccola applicazione grafica che permette di accedere in maniera più veloce e funzionale a sezioni del sito), sulla card del veicolo, il box che racchiude le informazioni principali della vettura come modello, tipo di alimentazione, chilometri percorsi e prezzo
  • nella lista dello stock
  • nel dettaglio del veicolo
  • per le Promozioni Custom sarà visibile anche un countdown relativo alla validità dell’offerta

Si tratta di uno step chiave per catturare l’attenzione degli utenti che si aspettano grandi occasioni e per quei dealer che, per esempio, puntano ad applicare extra sconti sui veicoli che sono in stock da più tempo, così da venderli più facilmente.

4. Rendere le pagine dedicate a una porzione di stock un’opportunità di vendita

Immaginate di voler focalizzare la vostra strategia di vendita sulle auto ibride ed elettriche del vostro stock, magari perché nonostante il settore sia nel complesso in difficoltà questi segmenti continuano a mostrare risultati positivi. O ancora, volete mettere in evidenza per diverse necessità di comunicazione tutti i SUV con un prezzo inferiore ai 20.000 euro, le promozione del mese, piuttosto che tutte le vetture adatte ai neopatentati.

Per questo scopo, il Listing Custom disponibile su WebSparK è lo strumento più semplice e immediato che fa al caso vostro: permette di creare una pagina che contiene solo una porzione di stock o una selezione di veicoli nuovi accuratamente selezionata in base alle vostre esigenze, con l’obiettivo di creare contenuto promozionale, guidare la navigazione del sito e ottimizzare il posizionamento SEO del vostro showroom.

5. Personalizzare la tua vetrina digitale

Abbiamo più volte ribadito l’importanza della visibilità digitale per il successo e il business dei concessionari, una necessità che i dealer hanno colto specie nei mesi di lockdown, in cui tutte le sedi fisiche erano necessariamente chiuse. Curare la vetrina virtuale dello showroom in piena emergenza, però, è da considerare solo un primo passo: anche ora che le restrizioni sono diminuite rimane fondamentale aggiornare sempre i contenuti e tenere al corrente i visitatori su eventuali novità

L’utente di WebSparK ha la possibilità di configurare e modificare, in maniera del tutto autonoma, alcune aree del sito. Tra queste, l’homepage. Utile per dare un tocco di personalizzazione e per mostrare le informazioni più rilevanti e più fresche che si vogliono condividere con l’utente: dagli orari di apertura alle giornate di “porte aperte”.

Una best practice che consigliamo, per concludere, è quella di soddisfare preventivamente buona parte delle esigenze informative degli utenti, ad esempio creando una pagina dedicata alle FAQ (Frequently Asked Questions), nella quale si mettono a disposizione richieste, risposte preconfezionate sulla base dei comuni quesiti che con il tempo i visitatori ripetutamente rivolgono attraverso telefonate, mail, chat e incontri in salone. 

Bloccare l’auto con PayPal, offrire la possibilità di pagare una vettura tramite finanziamento, creare offerte personalizzate o pagine dedicate a una porzione di stock  e personalizzare il sito, sono solo cinque delle funzionalità che rendono WebSparK lo showroom digitale più avanzato ed efficiente del mercato, la piattaforma in grado di intercettare i potenziali clienti sui diversi dispositivi e attraverso differenti touchpoint digitali.

Se ancora non conosci queste funzionalità, ti consigliamo di chiedere una demo personalizzata con uno dei nostri esperti di prodotto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

POSSIAMO AIUTARTI

Contattaci

Hai delle domande? Contattaci per farci sapere come possiamo aiutarti.