FREE DOWNLOAD
Annunci online: come creare la scheda veicolo perfetta per vendere l’auto usata

Case History | Lavorare sulla digitalizzazione della concessionaria per navigare tempi complessi. L’esperienza di Mirko Ceppi (Cittadella dell’Auto)

Spark-graphic-element.png

Mirko Ceppi si definisce “uno smanettone”, noi preferiamo “innovatore”. Perché il Digital Marketing Manager di Cittadella dell’auto, Gruppo Ghinzani, ha saputo coniugare due passioni – tecnologia e automobili – trasformandole nel proprio lavoro, ma anche utilizzandole come leva per guardare oltre, anticipando quelle che sarebbero state le evoluzioni del mercato e dei consumatori: «Nei weekend mi capitava di andare dai concessionari, quando avevo iniziato il mio lavoro come venditore, per metterli alla prova. Poi, per interesse personale, ho sempre cercato di tenermi informato su quello che il mercato proponeva in termini di innovazioni tecnologiche, quelle soluzioni che ci troviamo in tasca come prodotto, ma anche le applicazioni, i software. Il passo in più è stato mettere questa attenzione particolare al servizio della professione». L’occasione per approfondire come sia cambiato il suo lavoro negli ultimi anni, con l’accelerazione spinta dalla pandemia, ci è stata offerta a margine di uno dei webinar che con MotorK organizziamo per portare avanti e non interrompere il dialogo con i nostri clienti.

«Di incontri con MotorK, da quando vi conosco, ne ho saltati pochi – dice Mirko Ceppi – ho sempre apprezzato la qualità del confronto e dei contenuti. Contenuti che hanno assunto ancora maggiore valore nell’ultimo anno. Durante il primo lockdown i webinar di MotorK sono stati di grande supporto. Con il collega Andrea Carbognani, responsabile del reparto Remarketing, li seguivamo regolarmente, elaboravamo il tema e lo riproponevamo il sabato mattina ai colleghi della rete esterna e del remarketing. Mettevamo in piedi dei webinar interni aggiornando così – grazie ai consigli dei coach – la rete esterna, supportandoli con esempi pratici su come costruire un post performante su Facebook o su come fare una foto accattivante per il sito. Questo è stato utile per tenere alta l’attenzione consentendo a tutti di continuare a lavorare, anche migliorando alcune competenze, in un periodo di stasi totale».

Mirko Ceppi entra in contatto con MotorK nel 2015: «Tutto nasce con un messaggio tramite Messenger di Facebook, era una proposta per seguire un corso per accreditarmi come Digital Manager. Durante l’inverno l’ho frequentato, investendo tempo e risorse su me stesso, e mi si è aperto un mondo nuovo. A quel punto ho proseguito il percorso formativo con MotorK. Mi sono formato sul vostro primo manuale, le copie sono conservate a casa e non si toccano. La mattina e la sera studiavo per prepararmi all’esame. Quello che ho imparato l’ho messo subito a frutto come venditore e ora lo sfrutto come Digital Manager».

Il cuore automotive, la passione, la visione, la conoscenza diretta e vissuta – non teorica – delle dinamiche del mercato auto sono la base del differenziale che rende MotorK un partner credibile e di fiducia. «Credo nella filosofia di MotorK – dice Mirko Ceppi – la condivido. Conoscere le dinamiche di un salone aiuta a capire come evolvere le chiamate, come comprendere la grammatica delle chiamate che arrivano sull’usato. Lo so perché sono posizioni che ho ricoperto. E so anche che, perché chi vende faccia un passo di crescita, è necessario che si formi in MotorK per conoscere non solo tecnica e prodotti, ma la logica sottostante.

All’inizio del mio lavoro in azienda avevamo LeadSparK, ma non veniva usato adeguatamente perché non se ne comprendevano appieno le potenzialità. Dopo due anni sono arrivato a far capire quanto sia un alleato per rendere più semplice e ordinato il lavoro di tutto. A partire dal semplice fatto che, con la sua agenda elettronica, LeadSparK consente di evitare accavallamenti negli appuntamenti in concessionaria. Uno strumento fondamentale perché si arrivi a una efficiente ed efficace costruzione di processi. Un percorso di adozione che ho fatto anche grazie al supporto che MotorK mette a disposizione». 

Mirko Ceppi - Digital Marketing Manager Gruppo Ghinzani

Diciamo spesso, sempre, che abbracciare soluzioni digitali e tecnologicamente avanzate pensate in modo specifico per l’automotive non è più una scelta per chi opera nel settore, ma quasi un imperativo. Il racconto di come sia riuscito a fare fronte alle complessità del primo lockdown e a trasformarle in opportunità che ci offre Mirko Ceppi confermano la visione di MotorK: “Il 9 marzo del 2020 sono rimasto a casa, il 10 l’azienda non ha aperto. Io non ho mai staccato le campagne marketing attive sul sito e sui social. I venditori sono stati tutti raggiungibili anche da remoto attraverso le chat e i contatti whatsapp. Qualcuno è riuscito anche a vendere in piena chiusura, ma i veri risultati li abbiamo visti alla riapertura grazie a una accorta ed efficace gestione di anagrafiche e lead. Quantificando, abbiamo venduto più di 20 macchine con Peugeot, Citroën e usato perché i clienti sono stati tenuti caldi e hanno comprato. La pandemia ci ha insegnato a comprendere dove risiedono i veri problemi – pensiamo all’educazione a distanza -, ma non si può fermare una industria come la nostra, in cui tutto è tracciabile e può essere tracciato. Accettiamolo, d’ora in poi si lavorerà così e lo strumento digitale serve».

In quelle settimane, e nei mesi successivi, se il Digital Manager di Cittadella dell’Auto non ha interrotto il dialogo con i clienti, altrettanto ha fatto MotorK, non solo con i webinar, ma con un’assistenza costante e una reattività che ha consentito anche di ragionare insieme su diverse soluzioni. La tecnologia, senza lato umano, è inerte. Capacità di adattamento, lettura delle situazioni, propensione alla ricerca della novità e passione, questi gli spunti che Mirko Ceppi condivide e aggiunge: «Testa aperta a cambiamento, voglia di crescere professionalmente. Questo lavoro l’ho sempre approcciato così. Per questo a chi mi chiede – davanti a un report – il perché di soli 4 appuntamenti fisici fissati, mostro i risultati dei lead digitali, delle richieste di preventivo online. Le persone non escono di casa o lo fanno di meno. Il mondo si evolve e cambia e va capito. Mi chiedo, ad esempio, quanti professionisti del settore ci siano su Linkedin, uno strumento fondamentale grazie al quale si ricevono informazioni su tutto. Alcuni aprono un profilo perché “va fatto” e poi non lo vivono e non lo fanno vivere. Io, grazie a Linkedin, creo connessioni, contatti, trovo e condivido le news di MotorK, i contenuti del vostro sito e li posto o mi mando i link come reminder».

Mirko Ceppi andrebbe avanti per ore, tanto è l’entusiasmo per quello che fa, la voglia di trasmettere competenza, piacere nel condividere, interesse nel conoscere e desiderio di fare di un momento di difficoltà come quello della pandemia un momento di evoluzione.

Ci saluta con quella che suona come una massima: «Evoluzione è conoscere a menadito il prodotto che sta trattando, con cui devi lavorare, e avere la mentalità aperta per portare quello che sai nel mondo digitale».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

POSSIAMO AIUTARTI

Contattaci

Hai delle domande? Contattaci per farci sapere come possiamo aiutarti.

MotorK announces its intention to launch an Initial Public Offering and Listing on the Euronext Amsterdam

COMPILA IL FORM PER SCARICARE DIRETTAMENTE IL CONTENUTO.

Dopo la compilazione del form attendi l'apertura della pagina di download e clicca il pulsante "scarica il pdf"